DOVE SI TROVA - parco naturale costa vicentina, algarve, portogallo

Vai ai contenuti

Menu principale:

DOVE SI TROVA

DA ODECEIXE FINO A BURGAU

Prende il nome di Costa Vicentina  la costa più occidentale dell'Algarve, che si estende da Odeceixe a nord fino al Capo di San Vincenzo e da qui fino a Burgau a sud, per oltre 80 km e copre oltre 74.700 ettari ed una fascia sottomarina larga 2 Km.
Fa parte del Parque Natural do Sudoeste Alentejano e Costa Vicentina, che inizia più a nord nei pressi di Sines.
Il parco istituito nel 1995 protegge l'intera area; proibendo qualsiasi tipo di caccia ne salvaguardia la peculiare varietà del territorio, della fauna e della flora.
Colline, paludi, scogliere imponenti, calette rocciose, spiagge sassose o di fina arena sono diventati il naturale habitat di centinaia di specie di animali e di piante, qualcuna addirittura unica al mondo.
Il canto degli uccelli e il sciabordio delle onde che si infrangono sul bagnasciuga o sulle scogliere selvagge sono il dolce rumore di fondo.

Le scogliere nel tempo sono diventate il punto di arresto preferito dagli uccelli migratori e l'ideale luogo per nidificare.

Le spiagge sono pressoché incontaminate e deserte, sia quelle lunghe ed ampie di sabbia fine che quelle delle piccole cale inaccessibili. Le acque sono ricche di pesce azzurro e di specie pregiate. Il vento, caratteristica costante per quasi tutto l'anno, e le onde, che si formano al largo e si susseguono maestose, rendono la zona paradiso per i surfisti. L'interno è costellato di piccoli villaggi bianchi, ancora abitati da pescatori e da agricoltori, e rimasti come una volta.
Chi la visita e vi si avventura perde il proprio sguardo in lontananza, lungo la linea dell'orizzonte; una rilassante sensazione di pace e di tranquillità lo pervade. Soprattutto quando il sole cala e si tuffa nell'Atlantico che si sa non così lontano. Ne è affascinato, di certo se ne innamora.

lascia un commento


 
Copyright 2009-2015. Bernardo Stroppi, All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu