surf, dove e quando fare surf nei dintorni di sagres - parco naturale costa vicentina, algarve, portogallo

il piacere di fare grandi scoperte
Vai ai contenuti

surf, dove e quando fare surf nei dintorni di sagres

Surf a Sagres e dintorni
I consigli di Marco

Il portogallo è un posto magico che ti rimane nel cuore, selvaggio, colorato e soprattutto con onde tutto l'anno.
Per il surf i periodi migliori sono la primavera e l'autunno, ma anche il mese di agosto può regalare ottime swell.
La qualita dell'acqua è ottima in quasi tutte le spiagge, la temperatura non è caldissima anche nei mesi piu caldi ed è quasi d'obbligo una muta corta o un 3/2 lungo per i più freddolosi.

Le spiaggie sono la perla dell'Algarve e sono una più incantevole dell'altra.
Sagres ha 2, 3 belle spiaggie cittadine che sono: Mareta, (in centro a Sagres) è una bella baia che può regalare belle onde con perturbazioni da sud ovest-sud est ma che lavora raramente in estate.
La spiaggia di Beliche si trova a nord del campeggio, qui lavorano bene le onde quando le altre spiaggie (vedi dopo) sono tutte impraticabili per mare attivo o troppo grosso.
La spiaggia di Tonel che rimane a nord di Mareta (sempre nei pressi del centro abitato), è un ottimo spot che puo generare onde ripide adatte anche al body board, la condizioni delle onde qui subiscono molto l'influenza del vento, che quando è troppo forte rende praticamente impraticabile tutto lo spot.

Nei dintorni di Sagres ci sono altri siti surfistici con buone onde e tranquillità, tra questi almeno un paio meritano di essere visitate.
Telheiro: picco che spesso rimane deserto, anche per la difficotà nel raggiungere lo spot (si deve percorrere un sentiero molto ripido in discesa...occhio alle tavole). Qui lavora un onda molto potente e veloce. Consiglio di non entrare in acqua se il picco è deserto in quanto le dimensioni delle onde spesso ingannano.
Ponta Ruiva: un meraviglioso point brek che crea un onda estremamente lunga, lavorabile su tutta la sua sezione, rompe su fondale roccioso da valutare bene con la bassa marea, (essere buoni nuotatori è essenziale per levarsi dai guai).

Le altre spiaggie nei dintorni, dove c'è ottima possibilità di trovare onda sono praia do Amado e Cordoama.
Amado è il top per le onde che sono più riparate dal vento, ma è anche un posto che "piu belle sono le onde piu local ci sono".... rispettare quindi sempre le precedenze per evitare discussioni. Le onde hanno una sezione abbastanza ripida che tende a tubare sopra i 2 m, il fondale è un reef di tavolato di rocce.
Cordoama bellissima paesaggisticamente (la classic plage di cui non vedi la fine) e con onde buone anche se un pò suscettibili al vento. Prestare attenzione alle correnti verso sud e al fondale che diventa ostico con la bassa marea.
Vicino Sagres qualche km a nord dopo Vila do Bispo si trova Carrapateira, nucleo abitato di 100 anime dove c'è una spiaggia TOP: Bordeira sopranominata "Paradise beach". Per arrivarci, bisogna imboccare sulla sx una strada sterrata dopo 200 m dal paese. Qui lavorano diversi picchi, il più bello è il point brek che frange a sud della spiaggia dove si formano onde molto lunghe con una sezione discretamente ripida e tutta lavorabile. Piu a nord si trovano vari picchi su secche di sabbia.
Se si ha la possibilità di spostarsi dalla zona di Sagres, non si può non andare ad Arrifana, Arrifana è una spiaggia a circa 8 km a sud ovest di Aljezur (nord di Sagres), posto carino che sta a tre quarti d'ora da Sagres e dove rompono buone onde.
Il posto è l'ideale quando il forte vento da N-O rende impraticabili gli altri spot...
Li ci sono 1 paio di spot tosti tosti da pro surfer... cercate e buone onde.

   Praia da Bordeira     09  06  2019
Torna ai contenuti